Vibrazione e Postura

La vibrazione meccanica, usata in maniera corretta, da indiscutibilmente effetti positivi all’organismo. L’eseguzione delle posture, in maniera corretta, cambia radicalmente l’effetto. Per raggiungere un risultato tangibile al fine delle tonificazione muscolare, l’intensità di lavoro, deve essere elevata, oltre che la richiesta del mercato, era ed è, proiettata verso un lavoro in cui l’intensità elevata è fondamentale, quasi da concezione biblica, per avere una sensazione di stanchezza ormai radicata nella mentalità dello sportivo. Usando un intensità elevata, non si può sottovalutare la postura sulla pedana vibrante, onde evitare i fastidi provocati soprattutto a livello lombare per gli uomini e cervicali-lombari per le donne, non che la sensazione di risonanza alla testa “ casi più frequenti”. Senza mai dimenticare che il mantenimento fisiologico delle curve della colonna rappresenta il miglior sistema di prevenzione.

Leggi tutto