ESISTONO GLI ADDOMINALI “A TARTARUGA”?

Esiste una gran confusione riguardo gli addominali per così dire “a tartaruga”, da tanti ammirati e desiderati, vediamo di far chiarezza a riguardo. Il muscolo che dona quell’ aspetto a scacchi è il retto addominale che è attraversato da diverse iscrizioni tendinee trasversali e da una verticale, la linea d’alba. Possiamo dividere il gruppo dei muscoli addominali per grado di profondità. Dal trasverso, fascia muscolare orizzontale per lo più con funzione di contenimento viscererale e senza funzione meccanica, ma allenabile con espirazione forzata. Obliqui interni ed obliqui esterni, fasci muscolari diagonali intrecciati, che hanno funzione di torsione del busto e concorrono alla flessione dello stesso, per poi arrivare al retto addominale, il più potente ed esterno, con fasci muscolari verticali, la cui funzione è di flessione del busto, con conseguente avvicinamento dello sterno al pube.

Leggi tutto

“FITNESS E VITA”, come affrontare la giornata con il sorriso!

 

Praticare attività fisica con frequenza e costanza non è soltanto una buona abitudine per mantenersi in forma ma soprattutto un efficace rimedio contro la tristezza. Non è semplicemente un’opinione comune che lo sport offra una serie di benefici prima di tutto interiori oltre che estetici.  È dimostrato infatti che praticare attività sportiva renda estremamente felici ed aiuti ad affrontare la giornata con il sorriso. Esiste una vera e propria spiegazione scientifica a cui si deve questa sensazione di benessere generale. Ogni qual volta ci si impegni in uno sforzo fisico, l’organismo umano produce serotonina, un neurotrasmettitore comunemente noto come ‘ormone della felicità’.

Leggi tutto

Intervista alla Sig.ra Rusca, direttrice del SUITENHOTEL PARCO PARADISO****LUGANO

-Come è nata la scelta di intraprendere un programma di allenamento personalizzato e da quanto tempo è ormai seguita da Art Personal Trainer?

Dopo la seconda gravidanza, avendo subito dovuto ricominciare a lavorare, il tempo per me è diventato poco e la voglia di rimettermi in forma vanificato dalla stanchezza fisica continua. Per caso ho ricevuto una newsletter da voi, ho chiamato senza pensarci due volte e nel giro di una settimana abbiamo stabilito gli obiettivi.

Leggi tutto

Latticini e ossa

I livelli di assunzione di calcio raccomandati oggi dalla LARN (Livelli di Assunzione di Riferimento di Nutrienti) sono di 1 gr al giorno e addirittura 1,5 gr per le donne in menopausa. Effettivamente comporre un menù che li comprenda diventa difficile senza metterci i formaggi. I Livelli di assunzione raccomandati di nutrienti (LARN) per il calcio sono progressivamente aumentati dai 400-500 mg degli anni Cinquanta, facilmente raggiungibili con le foglie verdi, i legumi e i semi oleaginosi della dieta mediterranea, fino ai 1.000-1.500mg di oggi.

Leggi tutto