fbpx
 

Home Fitness – Materials

Gli esseri umani si sono evoluti sulla Terra, con le sue leggi e il suo ambiente, composto da varie tipologie di materiali a cui abbiamo imparato a dare dei significati. In un ambiente possiamo trovare materiali di diverso tipo, ognuno con caratteristiche specifiche: più caldo o più freddo, più duro o più morbido, stabile o instabile e così via. Spesso senza accorgercene, associamo specifici materiali ad altrettanto specifiche caratteristiche “duro come la pietra, oppure freddo come il marmo” analogie derivate dalle esperienze come esseri umani e descrivono sensazioni, vedendo o toccando un materiale. Il legno, per esempio, che deriva da piante e alberi, è il materiale che più di tutti si associa a ciò che è naturale. Il vetro ha una caratteristica peculiare: è trasparente. In natura le uniche cose trasparenti sono aria e acqua, due elementi inconsistenti. Per questo motivo, materiali come il vetro, anche se inconsciamente, ci danno una sensazione di fragilità ed instabilità. Immaginato per un attimo di essere su un pavimento di vetro, che dia sul vuoto. Un’altra caratteristica che cambia drasticamente l’effetto che un materiale ha su di noi è la sua consistenza, ovvero quanto un materiale è duro o morbido. I materiali molto morbidi vi fanno rilassare, quelli duri vi rendono più attivi, a discapito del relax. In alcune circostanze, sbagliare la consistenza dei materiali di cui vi circondate nella vostra Home Fitness, potrebbe rendervi più difficile raggiungere i vostri obiettivi. Materiali eccessivamente duri tendono a far diminuite la socialità e ad aumentare il livello di stress.


Citazioni scientifiche da “HCE – La scienza delle interazioni umane” ed. Gribaudo, 2020